© 2019 Museo Storico della Bicicletta Toni Bevilacqua. 

Via Grei, 6, 32030 Cesiomaggiore BL

  • Facebook Museo Bicicletta

Cesiomaggiore, paese del ciclismo

“La strada è il tempio della bicicletta”

Proprio per questo a Cesiomaggiore ogni strada ha due nomi e, accanto al cartello con l’indicazione della consueta titolazione, compaiono pure dei cartelli marroni che recano nomi di famosi ciclisti: Coppi, Anquetil, Bartali, Olmo, Casartelli, Bevilacqua, Bobet… Nel 2001 l’amministrazione comunale di Cesiomaggiore, accogliendo il suggerimento di Sergio Sanvido, ha deciso infatti di sottotitolare tutte le vie e le piazze del paese a vari campioni del ciclismo. Perciò via Grei, dove è collocato il Museo della Bicicletta, è denominata anche contrada Anquetil; oppure Piazza Mercato, la piazza principale del paese dove ha sede il Comune, è anche chiamata Contrada Bottecchia. Cesiomaggiore, paese del ciclismo, vuole così rendere perenne onore ai grandi campioni della bicicletta, conservando il loro ricordo e rinnovandolo quotidianamente, ad ogni via e strada qui percorsa.